Ristoranti: nuova normativa sull’olio a tavola

Dal 25 novembre è in vigore la normativa nazionale che recepisce le indicazioni dell’Unione Europea che regola l’utilizzo di olio di oliva a tavola. Le strutture ristorative, dovranno adeguarsi offrendo a tavola solo bottiglie etichettate e chiuse con tappo “antirabbocco”.

E’ sempre più stringente la normativa che tutela l’olio extravergine di oliva da offrire ai clienti dei ristoranti e simili.

La norma prevede che gli oli di oliva extra vergine sulle tavole di ristoranti e trattorie - ad eccezione dell’utilizzo in cucina - devono essere presentati in contenitori etichettati in modo conforme, forniti di idoneo dispositivo di chiusura in modo che il contenuto non possa essere modificato senza che la confezione sia aperta o alterata e provvisti di un sistema di protezione che non ne permetta il riutilizzo dopo l’esaurimento del contenuto originale indicato nell’etichetta. Il cosiddetto tappo “antirabbocco”.

Per leggere il testo del provvedimento, articolo n. 18, clicca qui

Tags



Lascia un commento

Inizio pagina